RITORNA ALLA HOMEPAGE
FONDATO DAL PROF. VITO RUBINO IL 12 LUGLIO 1896
PREMIATO NELLE ESPOSIZIONI DI ROMA, PALERMO, PARIGI, MARSALA
SETTIMANALE DI ATTUALITA' POLITICA, CULTURA, AGRICOLTURA, COOPERAZIONE, TURISMO, SPORT
ANNO 121 - NUMERO 15                                                                  MARSALA, 30 SETTEMBRE 2017



Per leggere il giornale on line clicca su questo collegamento.





ENTRA nell'area download dove troverai oltre al Giornale l'Acrobat Reader v.5.





www.ilvomere.it







www.siciliaservizi.it











  




Porto di Marsala, l’Onorevole Stefano Pellegrino denuncia: “L’iter si è arenato per l’inerzia dell’amministrazione Di Girolamo”.

STEFANO PELLEGRINO: “HO CHIESTO A MUSUMECI CHE LO SCALO PORTUALE LILIBETANO SIA TRA LE PRIORITÀ DEL GOVERNO REGIONALE”

L’On.le Stefano Pellegrino, che è tra i candidati al rinnovo dell’Assemblea Regionale Siciliana, ha avuto modo di analizzare la pratica del Porto di Marsala: infrastruttura, questa, che sembra assumere più che mai le fattezze di una terra promessa. O, forse, di un miraggio.
Dallo studio delle carte, infatti, emergono particolari interessanti che fanno luce sulla sorte questo porto, auspicato da molti e realizzato da nessuno.
In particolare, l’iter inizia con la scorsa giunta Adamo, la quale aveva predisposto un progetto tale da poter contenere anche la MYR, ossia il porto per la nautica da turismo. Che i  due progetti portuali - quello “pubblico” e quello privato denominato MYR (Marina Yachting Resort, propugnato da Massimo Ombra, n.d.r.) - fossero del tutto compatibili lo affermava il parere n. 1603 del 19.9.2014 reso dalla Commissione Tecnica del Ministero dell’Ambiente.
La prima battuta d’arresto si ha con la caduta della Giunta Adamo; le amministrazioni successive non sono riuscite a portare avanti il progetto: prova ne è il fatto che – tra le altre cose - presso l’Ufficio Tecnico del Comune è stato soppressa anche la sezione “Grandi Opere”.
E tutto questo allorquando il Consiglio Comunale aveva già espresso parere favorevole sulla compatibilità urbanistica dell’opera (delibera 12 dell’11.2.2013), cui segue il trasferimento – da parte dell’Assessorato Regionale delle Infrastrutture e Mobilità, con nota prot. 111962 dell’11.10.2013 – della funzione di Stazione Appaltante all’amministrazione del Comune di Marsala. Intanto, sia la Soprintendenza del Mare della Regione Sicilia, sia la Soprintendenza dei beni culturali e ambientali di Trapani, esprimono il proprio parere positivo sulla realizzazione dell’infrastruttura. La procedura, dunque, sembrava andare a gonfie vele.




  
  (Segue...)





IL SONDAGGIO
Ti piace la tua città ?
Molto
Si mi piace
Abbastanza
Cosi e cosi
No
Scapperei via
Guarda i risultati


Email info@ilvomere.it
CENTRO STAMPA RUBINO
L'arte nella stampa
Marsala - Via Trapani, 123 - Tel/Fax 0923.736272
ilvomere.it - Tutti i diritti riservati - Powered by SICILIASERVIZI.IT   email : i.internetservice@tin.it  webmaster G. G.